Trading online: Le criptomonete (Video Guida)

Le Criptomonete o Cryptocurrency sono delle monete che, per loro natura, non hanno un corrispondente fisico ma solo uno informatico.

Queste monete non hanno corso legale e, pertanto, nessuno è costretto ad accettarle come pagamento; tuttavia sono ormai abbastanza diffusa da essere accettate in alcune transazioni vista la loro sicurezza.

Perché sono sicure?

Le criptovalute sono nate grazie alla particolare metodologia con cui esse possono essere scambiate: la blockchain.

La blockchain è una tecnologia in cui le informazioni che vengono scambiate (e quindi anche gli accrediti e addebiti di valute) sono scritte su un registro strutturato come una catena di blocchi (block chain) contenenti le transazioni e la cui validazione è affidata a un meccanismo di consenso.

Una sorta di internet dei pagamenti.

La tecnologia è sicura perché si basa sul concetto che le informazioni relative ad una transazione sono scritte non in un centro di controllo centrale (come potrebbe essere la borsa o una banca centrale) ma su un registro diffuso su tutti gli utenti.

Se, ad esempio, voglio inviare 10 bitcoin a Tizio, la transazione verrà registrata in tutti i computer che fanno parte della rete di blocchi: così se io avevo 10 bitcoin e li invio a Tizio, tutti sapranno che non ho più 10 bitcoin e tutti sanno che ora li ha Tizio.

I membri di questa rete ricevono un compenso per aver fornito il proprio computer per “verificare” le transazioni. Sono detti “minatori” e hanno un software con degli algoritmi particolari che servono a verificare la correttezza delle informazioni e a registrare le transazioni.

Su questo sito https://www.blockchain.com/explorer Potete trovare tutte le transazioni fatte in tempo reale.

Bassilo.it consiglia
Bassilo.it consiglia

A prescindere dalla tecnologia che c’è dietro le criptovalute sono degli strumenti di pagamento che hanno ormai un prezzo diffuso sul mercato.

Tutto questo ne ha permesso lo sviluppo come “sottostante” in molti prodotti finanziari come CFD o opzioni. Pertanto, nonostante le criptovalute siano state oggetto di pesanti critiche, quando fate trading online su questi strumenti la loro sicurezza in quanto strumento di pagamento non vi deve interessare.

Quando, quindi, comprate o vendete Bitcoin sul mercato ricordatevi che non state operando sulla criptovaluta ma solo sul suo prezzo

Di criptovalute ormai ne esistono più di una ma quelle principalmente utilizzate sono:

Il Bitcoin

Il Bitcoin è sicuramente il precursore di tutte le criptovalute. Nasce dalla voglia di “decentrare” i meccanismi di pagamento e da rendere anonimi i pagamenti.

Il bitcoin è anche diventato famoso per il suo andamento, visto che ha fatto una crescita incredibile nel 2017 e un altrettanto clamoroso crollo nel corso del 2018. Ultimamente aveva ripreso un trend positivo e, attualmente, si attesta sui $ 7.300.

Grafico Bitcoin

Grafico Bitcoin

Come potete vedere all’inizio del 2017 il Bitcoin valeva circa $1.000 mentre, alla 17 dicembre 2017, il suo valore era di circa $ 20.000.

Dopo circa una settimana il suo valore era crollato a 11.000 perdendo la metà del suo valore!

Chiaramente si tratta di un andamento eccessivamente esplosivo e che, prima o poi, doveva finire.

Nel corso del 2019 il Bitcoin ha effettuato un nuovo grande rialzo da circa $ 3.000 a $ 14.000 con una performance del 500% che, tuttavia, si è già ridotta di molto.

Leggi la nostra guida al trading Bitcoin

Ethereum

Anche Ethereum ha avuto un andamento esplosivo e, se si vuole, ancora più clamoroso di quello del BitCoin perché è passato da 0 a 1.500 in poco più di 6 mesi!

Nonostante un parziale recupero nel corso del 2019 il prezzo è ancora molto sotto pressione.

Grafico Ethereum

Grafico Ethereum

Leggi la nostra guida al trading Ethereum

Ripple

Il Ripple, invece, non ha avuto possibilità di crescita essendo nato nel momento peggiore per le criptovalute.

Grafico Ripple

Grafico Ripple

Dash

Anche il Dash, come l’Ethereum, ha avuto un exploit clamoroso nel corso del 2018 e, purtroppo, nel 2019, non è riuscito a salire come il BitCoin.

Grafico Dash

Grafico Dash

A prescindere dall’utilità che pensiate possano avere, le criptovalute per fare operazioni sono funzionali visto che:

  • sono molto volatili
  • si possono acquistare sempre, anche nei festivi

Visto che, inoltre, hanno un valore unitario molto alto (come vi dicevamo i BitCoin girano sui $ 7.000) molte piattaforme consentono di utilizzare dei moltiplicatori molto elevati in modo da ridurre il valore delle singole transazioni.

Ancora non è certo il futuro delle criptovalute come strumento di pagamento ma, di sicuro, sono ancora uno strumento ideale come base per i prodotti finanziari.

Nel prossimo tutorial vi guideremo all’apertura di operazioni su criptovalute!

Prova il trading online con un Conto Demo Gratuito sul Broker eToro, il conto demo di eToro non ha ne obblighi ne vincoli di versamento.

Clicca qui per aprire un Conto Demo Gratuito con eToro.

Leggi la nostra recensione sul broker eToro.

Bassilo.it consiglia
Bassilo.it consiglia
Prova il Social trading di eToro!

Lascia un Commento